01 Dec
01Dec

Taralli al vino fatti in casa, must della tradizione pugliese. Una ricetta facile e veloce con pochi ingredienti, semplici e genuini. Irresistibili e croccanti, ideali da gustare a fine pasto, accompagnandoli con un bicchierino di liquore fatto in casa. In questa ricetta, per rendere i taralli al vino più friabili e gustosi abbiamo aggiunto il lievito, ma per chi non volesse utilizzarlo, si può sostituire con il sale.

Ingredienti taralli al vino

  • 80 ml vino rosso dolce;
  • 80 g zucchero semolato;
  • 250 g farina;
  • 60 ml olio extra vergine d’oliva;
  • 1 cucchiaino e mezzo di lievito per dolci o un pizzico di sale;
  • semi di anice qb;
  • zucchero di canna qb;

Procedimento

Step 1
Mescola alla farina tutti gli ingredienti;

Step 2
Crea una fontanella e al suo centro versa il vino, il liquore d’anice e l’olio, impasta il tutto fino ad ottenere una consistenza morbida e non appiccicaticcia;

Step 3

Lascia riposare un’ora l’impasto;

Step 4
Crea dei cilindri di pasta e tagliali per formare i taralli;

Step 5
Passa i taralli crudi nello zucchero semolato facendolo attenzione a far aderire lo zucchero solo da un lato;

Step 6
Preriscalda il forno e inforna a 180° gradi;

Step 7
Disponi i taralli in una teglia con carta forno e inforna per circa 20 minuti.





Commenti
* L'indirizzo e-mail non verrà pubblicato sul sito Web.